Società Italiana di Idrocolonterapia
SICT Social
 
Congresso 2014
 
 
Albo Iscritti

Cognome:
    Cerca   Cerca nell'Albo

    Cerca   Ricerca avanzata
 

Albo Iscritti


Saluzzo Dr. Claudio

Barbon Dr. Patrizio Hermes

mappa e indicazioni stradali Via dei Mille 7/A
10122 Torino (TO)
Piemonte
SICT Piemonte - Italia


Telefono: +39 0118802416 - 0118178269
Cellulare: +39 3355447948
Fax: +39 0118129598
Email:  questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. abilita javascript per vederlo.
Struttura di riferimeno: DIETOLOGY HEALTH CENTER srl
Sito web: visita il sito web

Dr. Claudio Saluzzo
Dietology Health Center
Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle 9:30 alle 18:30 orario continuato


Note professionali

Direttore Sanitario del Poliambulatorio Medico Dietology Health Center sito in Torino, il Dott. Claudio Saluzzo, laureato nel 1983 con una tesi sperimentale sullo studio del “reflusso gastroesofageo infantile” è Specialista in Scienza dell’Alimentazione ad Indirizzo Dietoterapico e delle Malattie del Comportamento Alimentare, autore di diverse pubblicazioni e del libro "Obesità Sintomo non Malattia", edito da Minerva Medica.


Nel Dietology Health Center si effettuano:

1) Idrocolonterapia: grazie all’innovativo apparecchio medicale Hidromat, è diventata una pratica medica del tutto indolore con la quale è possibile detergere, disintossicare e disinfiammare il colon, diventando così un importante elemento nel mosaico terapeutico di alcune affezioni di questo distretto intestinale. Il paziente, comodamente coricato a pancia in su, non avverte alcun dolore durante l’irrigazione intestinale che avviene mediante un flusso di acqua addizionata di ossigeno attivo che defluisce attraverso una specola posizionata come una supposta all’inizio della seduta, quindi a pressione confortevole il materiale fecale, l’acqua e i gas vengono aspirati da “Hidromat” e così eliminati.
L’idrocolonterapia, se eseguita correttamente, è in grado, in poche sedute, di migliorare l’equilibrio della flora batterica, lenire le zone infiammate, detergere dai residui fecalitici le sacche dei diverticoli e ridare normalità alla funzione intestinale, diventando un indispensabile complemento nella terapia medica di Meteorismo, Colon Irritabile (dolori addominali e senso di gonfiore accompagnati da alternanza di stipsi e diarrea), Diverticolosi, Morbo di Cron, Infezioni parassitarie, Candida e altre micosi intestinali.
L’Idrocolonterapia trova poi impiego di elezione nella Stipsi, infatti la ripetuta immissione e aspirazione di acqua addizionata, che arriva a mobilizzare più di 20 litri per ogni seduta, consente una progressiva riabilitazione delle anse intestinali che ritmicamente vengono riempite e svuotate con perizia e attenzione dall’operatore specializzato, in maniera da sanificare la funzione espulsiva delle feci che, di seduta in seduta, migliora sino a permettere una ripresa fisiologica e naturale dell’importante quotidiano atto della defecazione.

2) Calorimetria Indiretta: metodica essenziale nell’analisi dei fattori metabolici che condizionano il successo della terapia dimagrante. Tramite l’apparecchiatura di ultima generazione Vo2000, viene analizzato il quoziente respiratorio (cioè il rapporto tra anidride carbonica eliminata e ossigeno utilizzato dal metabolismo corporeo).

3) Holter Metabolico: è un rivoluzionario monitor multi-sensore, che indossato a "fascia" sul tricipite del braccio dominante permette un campionamento continuo delle variabili fisiologiche e dell’attività fisica. Da questi dati è possibile estrapolare: calorie consumate, livelli di attività fisica, stati di sonno e veglia ed altri parametri, in condizioni assolutamente fisiologiche durante la vita di tutti i giorni

4) Intolleranze Alimentari: mediante analisi al microscopio e riprese fotografiche dei vari gradi della reazione di espansione dei linfociti o dell’aggregazione piastrinica o dell’eritrosedimentazione del sangue del paziente quando viene messo a contatto con un certo tipo di alimento.

5) Impedenziometria quadricanale Akern: la misurazione dell’impedenza corporea è una delle tecniche più diffuse per la determinazione della composizione corporea. Dal valore, quindi, dell’impedenza corporea, tramite alcuni algoritmi e l’ausilio di un computer, si risale al contenuto di acqua corporea, di massa magra, di massa grassa, etc.

6) Video-dermatoscopio Fotofinder: la video-dermatoscopia digitale computerizzata è la tecnica più moderna per la diagnosi precoce del Melanoma. Questo esame, da ripetere con frequenza annuale per un efficace monitoraggio, consente di effettuare accurate mappature dei nei; in tal modo, il dermatologo, in occasione delle visite successive, sarà così in grado di apprezzare ogni minimo cambiamento.
Scheda aggiunta il 22-03-2010 Visite: 11831
EVENTI FUTURI